Marchi+3

Contributo a fondo perduto per la tutela dei marchi UE e internazionali

Beneficiari: Micro, piccole e medie imprese

Finalità: Favorire la registrazione di marchi Europei e Internazionali

Tipo intervento:  Contributo a fondo perduto

Valutazione: Click Day (in base all’ordine di presentazione delle domande)

 Misure:  A – Registrazione di marchi UE presso EUIPO

                B – Registrazione di marchi Internazionali presso OMPI

Per uno stesso marchio è possibile cumulare le due misure.

Destinatari: Titolari di marchi che a decorrere dal 01/06/2016 abbiano ottenuto:

  • Per A: la pubblicazione della domanda sul Bollettino dell’EUIPO
  • Per B: la pubblicazione della domanda sul registro dell’OMPI

Spese ammissibili: Per la MISURA A sono ammissibili le spese sostenute per:

  1. Progettazione del marchio
  2. Assistenza per il deposito
  3. Ricerche di anteriorità
  4. Assistenza legale in risposta a opposizioni/rilievi
  5. Tasse di deposito presso EUIPO.

Per la MISURA B sono ammissibili le spese sostenute per:

  1. Progettazione del marchio nazionale/EUIPO:
  2. Assistenza per il deposito
  3. Ricerche di anteriorità
  4. Assistenza legale in risposta a opposizioni/rilievi
  5. Tasse di registrazione UIBM o EUIPO o OMPI

Sono ammissibili le spese sostenute a decorrere dal 1° giugno 2016 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda

Agevolazione:             Contributo a fondo perduto fino all’80% delle spese ammissibili (90% per USA o CINA), in ambito “de minimis”.

Il contributo massimo ottenibile è così determinato:

  • Misura A: € 6.000
  • Misura B (domande di registrazione presentate a partire dal 1 giugno 2016): tra € 6.000 ed € 8.000 a seconda dei paesi interessati.
  • Misura B (domande di registrazione presentate prima del 1 giugno 2016): tra € 2.000 ed € 3.000 a seconda dei paesi interessati.

È possibile presentare più domande di agevolazione fino a un totale massimo di contributo pari ad Euro 20.000.

Scadenza: Le domande vanno presentate il 30 marzo 2020