Nuova Sabatini

Contributo a fondo perduto su investimenti strumentali realizzati con finanziamento bancario o leasing

  • Finalità Facilitare l’accesso al credito delle imprese e accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese.
  • Soggetti beneficiari Micro, piccole e medie imprese.
  • Attività agevolate La Nuova Sabatini sostiene gli investimenti per acquistare:
  • macchinari, attrezzature, impianti
  • beni strumentali ad uso produttivo
  • hardware, software e tecnologie digitali

I beni devono essere nuovi, correlati all’attività svolta dall’impresa e dotati di autonomia funzionale (non è ammesso il finanziamento di componenti o parti di macchinari). Gli investimenti devono far riferimento ad una sola unità produttiva.

L’investimento deve tassativamente essere realizzato mediante finanziamento bancario oppure leasing.

  • L’agevolazione Rimborso sugli interessi che consiste in un contributo a fondo perduto intorno al 7,6% che diventa il 9,8% in caso di tecnologie Industria 4.0. Tale agevolazione viene erogata in più quote a cadenza annuale.

Da quest’anno, inoltre, il 25% delle risorse stanziate sarà riservato a investimenti “green”, ovvero macchinari a basso impatto ambientale acquistati “nell’ambito di programmi finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e dei processi produttivi”. Anche in questo caso il contributo previsto è pari al 9,8%.

  • Entità dell’investimento Sono ammissibili programmi di investimento fino a 4.000.000 di Euro.
  • Risorse disponibili a misura è stata appena rifinanziata per il 2020 con uno stanziamento pari a 105 milioni di Euro.