Aiuti per l’export – Fondo perduto


AGGIORNAMENTO 02/04/2021: dopo la sospensione per esaurimento risorse, i bandi sono in fase di rifinanziamento.
Nell’arco dei prossimi mesi la procedura sarà riaperta.

In seguito all’emergenza Covid sono stati potenziati gli strumenti a sostegno delle imprese che esportano.

I bandi Sace-Simest offrono agevolazioni per progetti di internazionalizzazione.
Tali agevolazioni coprono il 100% del totale di spesa, con un contributo a fondo perduto fino al 50% e la parte rimanente come finanziamento a tasso agevolato da restituire in 6 anni.

I progetti possono riguardare le seguenti tipologie di spesa:
  • Patrimonializzazione delle PMI esportatrici
  • Partecipazione a fiere internazionali
  • Studi di fattibilità
  • Sviluppo dell’E-Commerce
  • Inserimento in azienda di un Temporary Export Manager
  • Apertura di uffici commerciali, show room o centri di assistenza
  • Programmi di assistenza tecnica

Le iniziative devono essere indirizzate a specifici mercati esteri.
E’ tuttavia possibile presentare domanda anche per fiere italiane a marcato richiamo internazionale.

Di particolare interesse il bando Patrimonializzazione, che offre un contributo pari al 40% del patrimonio netto aziendale fino ad un massimo di 800.000 euro!

Questa agevolazione non è legata allo svolgimento di progetti o investimenti: si tratta, viceversa, di un “semplice” sostegno alla liquidità.

I fondi sono in fase di esaurimento ma potrebbero essere decisi dei rifinanziamenti.
Segnalateci sin da ora il Vostro potenziale interesse: è fondamentale attivarsi prima possibile!

 

Durante la finestra di apertura del 2020, De Rosa Project è stata tra le prime realtà ad attivarsi per segnalare ai propri clienti queste misure e per accompagnarli nell’istruzione delle domande.

La quasi totalità delle imprese da noi seguite hanno potuto accedere al contributo per la Patrimonializzazione e/o per i propri progetti di export.

Nel complesso, abbiamo curato oltre 100 domande e garantito contributi complessivi nell’ordine di 10 milioni di euro.

Per ogni approfondimento potete contattarci allo 0585856649 o scriverci all'indirizzo info@derosaproject.it